Consultazione Archivi

I Distretti Urbani del Commercio - Duc

Cosa sono

I Distretti del Commercio sono un innovativo modo di operare sul territorio, nascono nelle più importanti città d'Europa negli anni 90 e si diffondono velocemente in numerosi centri cittadini in tutto il mondo. Si possono considerare la risposta del commercio di “vicinato” presente nei centri storici o nei quartieri, alla massiccia e competitiva presenza di grandi centri commerciali nelle aree urbane o extraurbane.

Riconoscendo il ruolo del commercio come fattore strategico di sviluppo economico e di crescita sociale del territorio, Regione Lombardia, con decreto del Direttore Generale al Commercio, Fiere e Mercati n. 8951 del 7 agosto 2008, ha approvato il primo bando per promuovere i "Distretti del Commercio per la competitività e l'innovazione dei sistemi distributivi nelle aree urbane della Lombardia" in attuazione dei criteri stabiliti con deliberazione n. VIII/7730 del 24 luglio 2008 le cui domande potranno essere presentate on-line a partire dal 15 ottobre 2008.

Attraverso una “regia unitaria” composta da rappresentanti dellemassociazioni di categoria nel settore del Commercio e dell’Artigianato, della Camere di Commercio locale, della Regione, del Comune di riferimento, e attraverso il coordinamento di un manager, vengono intraprese delle azioni strategiche, sinergiche e condivise, con l'obiettivo di sviluppare e accrescere l'attrattività, la fruibilità, la visibilità, il commercio e la qualità della vita di uno specifico territorio, che chiameremo appunto "Distretto".

Vedi dettagli

Faccio acquisti sotto casa

Con il contributo e il supporto di Confcommercio Milano-Monza e Brianza anche nelle province di Milano e Monza Brianza è stata promossa la campagna di comunicazione promossa da Confcommercio Lombardia - Imprese per l'Italia e cofinanziata da Regione Lombardia e Ascom lombarde “Faccio acquisti sotto casa - Il mio paese è più vivo e prende vita il mio distretto”.

La campagna “Faccio acquisti sotto casa” è un'iniziativa fortemente voluta per riavvicinare il cittadino/cliente al proprio territorio facendogli prendere coscienza del valore socio-economico degli esercizi di vicinato e rendendolo così parte attiva, nelle aree interessate, alla valorizzazione di quelli che saranno i Distretti del commercio.

Per fare arrivare questo messaggio in tutti i 12 capoluoghi lombardi e nei comuni dei “Distretti urbani e diffusi del commercio” riconosciuti, sono stati affissi manifesti multicolor raffiguranti città ravvivate dalla presenza di case alternate a negozi.

“Anche questa iniziativa assume un importante rilievo ” – ha dichiarato il Presidente dell’Unione Commercianti di Monza Giuseppe Meregalli – “ e si inquadra nel lavoro di squadra che l’Unione Commercianti e tutti gli enti che hanno possibilità di intervenire stanno svolgendo per sostenere le piccole imprese nel momento della ripresa, a beneficio dell’intera collettività.

Distretti Urbani del Commercio: oltre 5,2 miloni di finanziamento

La Giunta di Regione Lombardia ha incrementato di 1,2 milioni di euro la dotazione finanziaria per i Distretti del Commercio (Duc).
Questo intervento ha consentito di poter dotare di risorse anche i 19 progetti ammessi con la graduatoria del quinto bando Duc che erano restati senza finanziamento per esaurimento dei fondi.
In tutto sono 82 i progetti ammessi (su 97 presentati). La dotazione finanziaria complessiva è di 5.235.000 euro.

Fra i progetti approvati segnaliamo i Distretti del Commercio della provincia di Monza:

  • Distretto Del Commercio Di Brugherio - Brugherio
  • Distretto Commerciale Del Comune Di Lisssone - Lissone
  • Distretto La Corona Del Parco - Villasanta
  • Distretto Del Commercio Della Brianza Dei Parchi - Usmate Velate
  • Distretto Urbano Concorezzo - Concorezzo